La Consulente del Portare

Perchè rivolgersi ad un Consulente del Portare?
10 buoni motivi per scegliere di incontrare un'esperta:

  1. Perché si può portare anche da soli, ma portare meglio è … meglio! Tutti possono portare i propri bimbi e grazie al web si possono trovare centinaia di tutorial che insegnano ad apprendere la corretta legatura. L'aiuto di un professionista serve a trasmettere serenità e sicurezza alla mamma, oltre che a dare un valore aggiunto con i consigli e suggerimenti che un video online non può fornire.
  2. Perché si intraprende (o si perfeziona) un percorso che permetterà di portare a lungo e con soddisfazione. 
  3. Perché una persona preparata e competente può sostenere e accompagnare il portare in maniera corretta. Oltre all'incontro frontale, la Consulente del Portare si rende disponibile al sostegno della mamma telefonicamente o via WhatsApp.
  4. Per individuare il supporto più idoneo alle proprie esigenze ed evitare acquisti inutili. 
  5. Per imparare come rispettare sempre e in ogni posizione la corretta fisiologia del bambino
  6. Per imparare bene ad usare la fascia con tutto ciò che ne consegue (comodità, continuum, sentire di pancia, attaccamento)
  7. Per ricevere informazioni aggiornate e corrette
  8. Per sperimentare diversi supporti e diverse legature e per capire le migliori soluzioni per ognuno
  9. Per condividere con la consulente e con il gruppo intorno a lei opinioni, dubbi e problemi, trovare “accoglienza” o semplicemente stare insieme
  10. Per imparare a “lasciare andare” dopo la fase di contenimento
  11. E….. per condividere anche col papà le emozioni “della pancia”
     

FAQ

Che cosa succede durante una consulenza individuale?

La consulente del Portare si dedica totalmente alla diade Mamma&Bimbo, prima di tutto cercando di capire quali sono le esigenze della mamma e del suo bambino. Poi vengono trasmesse le regole fondamentali per un buon portare: i capi saldi che permettono di portare il bambino in maniera ergonomica. Si passa dunque alla pratica valutando una legatura da seguire passo passo, secondo il metodo indicato dal Centro Studi della Scuola del Portare

Ho ricevuto in regalo un marsupio portabebè, ma ho bisogno di capire se è adeguato all'età del mio bambino.

Un Incontro Informativo (o la Fasci@teca) è il momento giusto per mostrare il supporto alla Consulente del Portare. Il parere di una persona esperta è indispensabile per comprendere se il marsupio è adatto al bimbo e, dopo aver appurato che si tratta di un supporto ergonomico, bisogna valutare se il bambino è correttamente posizionato in modo che sia rispettata la sua posizione fisiologica.

Ho il pancione, ma mi piacerebbe provare ad usare la fascia. È possibile?

Certo. Nessuno può vietare alla futura mamma di acquistare una fascia rigida che coccolerà il suo bimbo fin dai primi giorni di vita. Inoltre a partire dalla 34a settimana di gestazione è possibile anche sostenere il pancione con alcune legature speciali per le donne in gravidanza: questi metodi di legare permettono di distribuire in modo migliore il peso del bimbo e ridurre i dolori alla schiena tipici dei mesi che precedono il parto.


Dove trovarmi


✔ Agli incontri informativi Gratuiti

A Parola di Mamma

✔ Consulenze & Corsi

segui l'hashtag

#tiportoacaorle

Per conoscere le meraviglie di Caorle attraverso il babywearing

in FASCI@TECA

troverai:


✔ Prodotti di qualità

✔ Marsupi ergonomici

✔ Tea & Coffee


Let's get Social


Hai ancora dubbi?

Contattami se hai domande sul babywearing o per fissare una consulenza


Partecipa gli eventi

Controlla nel calendario gli incontri organizzati da Wear That Baby

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Contatti

Wear That Baby

Consulenze e servizi per portare i bambini


Fascioteca con noleggio supporti attiva durante gli incontri informativi, corsi e consulenze 

 

Per informazioni:

Veronica +39 348 2386065

veronica.marchesan@gmail.com

Account social: @wearthatbaby 

 

 

WEAR THAT BABY© 2018. All Rights Reserved. Designed By Veronica Marchesan